Sei qui: HomeProblematiche

Problematiche Psicologiche

problematiche psicologiche

In questa pagina descriverò alcuni dei "problemi" psicologici più comuni anche se l'argomento è molto ampio e non consente di presentare una lista completa.

Tra l’altro, non è mio interesse applicare un’etichetta di patologia sui problemi psicologici perché i sintomi sono una porta d’accesso che serve per comunicarci qualcosa di più profondo.

 

Disturbi dell'umore

I disturbi dell'umore comprendono tutte le modifiche o le anomalie del tono dell'umore, per esempio una eccessiva tristezza o troppa euforia, che non dipendono da una situazione in particolare: essi causano disagio psicologico e, a volte, sintomi fisici. Possono essere sintomi leggeri oppure gravi fonti di disagio anche nelle più semplici attività quotidiane.

Il tono dell'umore dipende da:

  • proprio carattere
  • proprio temperamento
  • fattori biologici
  • fattori ambientali
  • fattori psicologici

I principali disturbi dell'umore sono il disturbo depressivo maggiore e la sindrome bipolare.

Il trattamento dei disturbi dell'umore può essere efficace e duraturo attraverso la terapia psicologica ed anche con un supporto farmacologico parallelo.

Disturbi d'ansia e attacchi di panico

L'ansia è un’emozione molto utile poiché prepara il nostro corpo ad affrontare situazioni che potrebbero essere pericolose. Diventa un disturbo spiacevole se la sensazione di allarme e paura è esagerata rispetto alla situazione o si presenta quando non ci sono reali pericoli.

L'ansia diventa un problema quando non si riesce a controllare ed è difficile affrontare le situazioni quotidiane.

I sintomi psicologici possono essere: apprensione, preoccupazione, insicurezza e pensieri negativi. I sintomi fisici sono: aumento del battito cardiaco, sudore, contrazioni nervose dei muscoli, biancore sul viso, tremori, vertigini. Si possono avere anche reazioni di fuga, di immobilità, di soffocamento o di oppressione del torace.

I disturbi d'ansia sono:

  • il disturbo d'ansia generalizzato
  • gli attacchi di panico
  • le fobie
  • il disturbo ossessivo-compulsivo

La cura e il trattamento dei disturbi d'ansia consistono nella terapia psicologica di sostegno e, se necessario, in un supporto farmacologico adeguato.

Disturbi del sonno

I disturbi del sonno si dividono in dissonnie e parasonnie.

I principali sono:

  • Insonnia
  • Disturbi respiratori del sonno (sindrome delle apnee notturne)
  • Ipersonnia
  • Disturbi del ritmo cardiaco nel sonno
  • Sonnambulismo
  • Disturbi motori del sonno (sindrome delle gambe senza riposo, bruxismo).

La cura e il trattamento dei disturbi del sonno consistono nella terapia psicologica di sostegno e, se necessario, in un supporto farmacologico adeguato.

Disturbi psicosomatici (somatizzazione, ipocondria)

I disturbi psicosomatici sono quei problemi fisici che si presentano senza che ci sia una reale causa biologica. Essi sono, infatti, di origine psicologica: la diagnosi viene fatta molto tempo dopo dalla loro comparsa, dopo cioè che si sono scartate tutte le cause mediche.

Si suddividono in:

  • Disturbo da Dismorfismo Corporeo
  • Ipocondria
  • Disturbo Algico
  • Disturbo di Conversione
  • Disturbo da Somatizzazione.

Il trattamento dei disturbi psicosomatici consiste nella terapia psicologica.

Problematiche di coppia e relazionali

Le relazioni sono fonte di conforto, di solidarietà e di calore umano ma anche di obblighi, di responsabilità e di tensioni. La capacità di vivere e funzionare all'interno delle diverse relazioni può essere bloccata da difficoltà psicologiche ma anche da eventi stressanti.

La mancanza o la perdita di relazioni può provocare sentimenti di isolamento e depressione.

Le problematiche di coppia e relazionali si possono affrontare attraverso un percorso di psicoterapia individuale o di coppia.

Problematiche della sessualità

Le problematiche della sfera sessuale sono spesso direttamente collegate alle relazioni in generale ed alla vita affettiva di coppia. Questo perché la sessualità umana non può essere mai divisa dai significati che le persone danno alle loro esperienze.

In poche parole, la sessualità umana non è mai un fatto "meccanico": essa è direttamente collegata al coinvolgimento emotivo e psicologico.

Le problematiche sessuali si possono affrontare attraverso un percorso di psicoterapia individuale o di coppia.

Prec12Succ
Pagina 1 di 2

Consigli

Tutti i consigli

Seguimi su Facebook