Consigli

Centro Medico San Luca - Procreazione Medicalmente Assistita (FIVET, IUI, ICSI, IMSI, TESA, TESE, IAD)

Il Centro Medico San Luca (Day Clinic) opera dal 1986 nel campo dello studio della fecondazione e dell’infertilità di coppia. Ha un equipe di medici e biologi di livello internazionale, come dimostrato dalle pubblicazioni sulle migliori riviste del mondo ed ha come Consulente Scientifico il Prof. Franco Causio. L’accoglienza è personalizzata e la coppia è seguita 24 ore su 24 dalla prima consulenza fino alla fine della gravidanza.

È  dotata di tutte le tecnologie di fecondazione assistita disponibili a livello mondiale. Gli ambienti di accoglienza sono confortevoli ed il laboratorio di fecondazione artificiale dispone di tutte le più moderne attrezzature per IUI, FIVET, ICSI, IMSI. Il reparto operatorio è dotato di microfiltrazione per la sterilizzazione dell’aria e controllo del microclima.

 

I Servizi 

- Diagnostica e cura dell’infertilità

- Fecondazione Medicalmente Assistita di 1°, 2° e 3° livello 

- Diagnostica Genetica e Diagnosi Prenatale 

Le tecniche di “fecondazione assistita in vitro” eseguite presso il Centro Medico San Luca presentano un grado di complessità particolarmente elevato, per consentire una procreazione altamente probabile.

Per “Procreazione Medicalmente Assistita (PMA)" si intende un insieme di prestazioni sanitarie, diagnostiche, di laboratorio, cliniche e chirurgiche, che si svolgono in un arco di tempo, la cui durata può variare da circa quindici, a circa quarantacinque giorni.

L’organizzazione del lavoro per la fecondazione assistita è un aspetto fondamentale per poter ottenere dei buoni risultati. Il Centro di procreazione artificiale funziona sette giorni su sette, per poter garantire la massima personalizzazione delle cure.

 

Si parla, dunque, di infertilità o sterilità di coppia per indicare l'incapacità di realizzare la fecondazione dopo due anni di rapporti sessuali non protetti indirizzati alla procreazione, incapacità, quindi, sia dell'uomo che della donna, le cui cause sono da individuare in diversi fattori di rischio.

Indagini diagnostiche per lo studio della fecondazione sempre più raffinate possono oggi spiegare ciò che, fino a qualche anno fa, veniva attribuito allo stress o a non meglio identificati problemi psicologici.
Certamente ritmi di vita incalzanti ed ansia possono agire sulle relazioni di coppia e soprattutto sulle relazioni sessuali, possono abbatterne drasticamente la frequenza, impoverirne la qualità creando un terreno fertile alla comparsa di disfunzioni sessuali, rendendo impossibile un concepimento che era solo poco probabile. Le frequenti indagini in merito a tale difficoltà di procreare, per esempio, sono il cariotipo, lo studio genico della Y, lo studio della frammentazione cromosomica, la mappa del DNA, l'esame microbiologico del liquido seminale, il dosaggio degli ormoni, l'ecografia prostatica e del testicolo, le indagini sull'ovulazione, mediante ecografie e dosaggi ormonali, ecc. .

In seguito ai progressi fatti negli ultimi anni, soggetti precedentemente definiti "sterili senza speranza" possono diventare fertili grazie ai nuovi approcci terapeutici in Procreazione assistita e Medicina della Riproduzione.

Differenti sono le possibili soluzioni di fecondazione assistita che riguardano sia l'infertilità femminile che maschile: “FIVET, IUI, ICSI, IMSI, TESA, TESE, IAD”.

Per la procreazione assistita, la vitalità delle cellule sessuali (spermatozoi e ovuli) e degli embrioni può essere mantenuta per lunghi periodi, se queste vengono conservate a temperature estremamente basse. Numerosi studi scientifici indipendenti confermano ormai che i risultati ottenuti nella fecondazione artificiale dagli ovociti crioconservati con la tecnica della vitrificazione sono identici a quelli conseguiti con l’impiego di ovociti freschi. Oggi è possibile crioconservare anche gli ovociti, oltre agli spermatozoi, con tassi di gravidanza paragonabili a quelli degli embrioni, per fare in un secondo momento una fecondazione assistita.

Si trova a “Bari”, zona Policlinico, facilmente raggiungibile per chi viene da “Foggia, Brindisi, Lecce, Taranto, Matera e Potenza”.

Si può asserire, dunque, che la fecondazione naturale per gli uomini è monito e motivo di vita nel vero senso della parola: è una finestra che si apre presto nel corso della vita e che altrettanto presto si richiude. La possibilità di congelare e conservare per lungo tempo i gameti femminili, le uova, è recente e ancora in parte sperimentale, ma può diventare una concreta possibilità per rallentare l’orologio biologico e per proteggere il proprio potenziale di fecondazione dai rischi che alcune terapie, particolari interventi chirurgici e alcune malattie comportano.

 

Dott.ssa Facilone

Psicologa e Psicoterapeuta ad Orientamento Psicoanalitico, Gruppoanalista, Psicologo Giuridico e Psicopatologo Forense.

Links

Dove sono

Via Giulio Petroni 37/F - 70122 Bari 

Cell. 328 3721698
Email: info@psicologafacilonebari.it

Facebook Like